Anno X
Martedì 28 Maggio 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Garfagnana
16 Settembre 2023

Visite: 846

Una bellissima, intensa serata che ha rinsaldato – tramite l’arte - il forte legame esistente tra la nostra terra e quella d’oltreoceano.

Grande successo per l’evento “Tu chiamale se vuoi... emozioni” nel meraviglioso Chiostro Romanico di Villa Collemandina. Giovedì sera (14 settembre) è andato in scena, davanti ad una nutrita platea, il recital del grande cantante, compositore e chitarrista argentino Diego Lemmi Moreno: un incantevole racconto, tra musica e parole, che ha fatto da ‘ponte’ tra due diverse culture: quella italiana e quella sudamericana.       

L’iniziativa, organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con il progetto Parco Appennino nel Mondo del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, gestito dall’Unione Comuni Garfagnana, ha celebrato la conclusione della terza edizione del Festival Piazzolla “¡Soy… la raíz!”

Durante lo spettacolo, Diego ha alternato l’esecuzione di brani latino-americani e italiani, tra cui un inedito intitolato “Vivir” in onore della madre. Per concludere, non poteva mancare un sentito omaggio al maestro Astor Piazzolla: “Los pajaros perdidos”.

Ringrazio tutti coloro che hanno organizzato questa iniziativa – ha dichiarato il primo cittadino Francesco Pioliche ci ha offerta un’opportunità grandiosa: quella di conoscere da vicino un grande personaggio che ha a cuore i luoghi nei quali affondano le radici familiari”.

Visitare i luoghi da dove provengono i miei antenati – sono state le parole di Diego – è stata un’emozione forte. Da sempre porto avanti l’idea del ‘ponte’ tra Argentina e Italia, tra Toscana e Buenos Aires. Con la musica cerco di cantare per tutti, perché è l’arte che mi permette di farlo. Un’arte che mi ha trasmesso mio papà. Perché è la musica che ti sceglie”.

Al termine dell’esibizione, alla presenza del progetto Parco Appennino nel Mondo, il sindaco Francesco Pioli ha consegnato, con immenso orgoglio, l’attestato di Cittadinanza Affettiva a Diego per aver onorato la terra d’Appennino con una brillante carriera artistica ed aver portato la sua musica nei luoghi delle radici familiari, mantenendo un forte legame con le comunità di Sassorosso e Villa Collemandina.

Nato a Mar del Plata in Argentina - da padre originario di Sassorosso, nel Comune di Villa Collemandina, e madre di Trani -, ma trasferitosi successivamente a in Campania, Diego rappresenta infatti la perfetta fusione tra le due culture. Nel suo ricco bagaglio musicale, che quest’anno compie i suoi primi 33 anni e per il quale è conosciuto in tutto il mondo, risalta particolarmente la nuova lettura che ha voluto dare al classico tango argentino, rivisitandolo in chiave partenopea con la creazione di “Tango Scugnizzo”, disco che si aggiudica il Premio Masaniello nel 2014, e il Premio Nicolardi nel 2020. Nella città di Mar del Plata, Diego è stato nominato “Ambasciatore Turistico” e “personaggio di spicco” che si è distinto per il suo percorso artistico italo argentino.

La serata è stata l’occasione per evidenziare nuovamente uno dei principali obiettivi di Parco Appennino nel Mondo, ovvero la creazione di una fitta rete di contatti tra gli abitanti dell’Appennino, gli emigrati e i loro discendenti nel mondo, celebrando chi, seppur lontano dai nostri territori, è riuscito a mantenere saldo il legame con i luoghi di origine, diventando portavoce delle bellezze dell’Appennino nella loro terra, riconoscendole parte della loro identità.

 

Pin It
Tuttonatura
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Sabato 1° giugno alle ore 18 prenderà vita l’evento “Un mare…

Noi ci abbiamo provato - esordisce il candidato a sindaco Indro Marchi - abbiamo invitato ad  un confronto…

Spazio disponibilie

Continuano gli incontri e le occasioni di confronto sul territorio per il candidato sindaco Patrizio Andreuccetti…

Spazio disponibilie

Oggi, sabato 25 maggio, giornata di svolgimento delle esequie dell’operaio tragicamente scomparso…

L'assemblea del Gal Montagnappennino ha rinnovato il suo organo direttivo e confermato alla guida dell'ente la presidente Marina…

Continua la campagna elettorale Democrazia Sovrana Popolare (DSP). Dopo aver raggiunto il numero di firme necessarie per partecipare…

Pioggia, temporali anche forti interesseranno buona parte della Toscana a partire dalle 12 di oggi, lunedì 20 maggio…

Spazio disponibilie

La campagna elettorale è entrata nel vivo e sono proseguiti, per tutta la settimana,…

"La fabbrica KME di Fornaci di Barga chiusa fino a lunedì è l'emblema di questo tristissimo momento, che…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie